Tag

Industrie Fluviali
La presentazione del romanzo postumo di Patrizia Busacca, Madri Gotiche, è anzitutto un appuntamento per conoscere una storia che è al contempo dramma e commedia, che posa lo sguardo sul significato di prendersi cura di un’altra persona e sull’influenza che deriva dal tramandarsi di modelli femminili. Un evento a favore dei progetti di Komen Italia per...
Continua
Grazie al bando Digital Impresa Lazio, Pingo migliora la sicurezza e aumenta la qualità dei servizi per clienti e coworker delle Industrie Fluviali.  
Continua
Industrie Fluviali: il tabellone con le indicazioni per la sicurezza contro il coronavirus
Le Industrie Fluviali di nuovo aperte, dopo settimane di chiusura a causa della pandemia da covid19. Nuove procedure e ambienti ridisegnati per garantire la massima sicurezza a tutte quelle persone che popolano i nostri spazi.
Continua
Degustazione di vini al buio
Un percorso di degustazione di vini al buio, guidati dai sommelier di Eno&GustoEtico, mettendo in gioco i nostri sensi, escludendo la vista.
Continua
Corso LIS "Insegno/Approccio alla Lingua dei Segni
INSEGNO è un laboratorio di approccio alla LIS (Lingua dei Segni Italiana), considerata uno strumento che permette integrazione, identità e cultura.
Continua
Stagione invernale Industrie Fluviali
INDUSTRIE FLUVIALI,  il progetto di riqualificazione urbana della cooperativa Pingo, è ora nel vivo della ricca stagione invernale.
Continua
Aspettando disability pride 2020
“Aspettando il Disability Pride 2020” andrà in onda giovedì 30 Gennaio su Rai 3 alle ore 10:50.
Continua
Kidsbit Roma - Festival di arte, ambiente e tecnologia
Kidsbit Roma: bambini e ragazzi progettano il futuro alle Industrie Fluviali – il nuovo Ecosistema Cultura di Roma.
Continua
Per celebrare la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, Disability Pride Italia organizza tre importanti eventi a Roma, il 2 e 3 Dicembre.
Continua
Industrie Fluviali, foto interna
Industrie Fluviali nasce nel cuore del quartiere Ostiense, in Via del Porto Fluviale 35. Parole d’ordine: accessibilità, integrazione, sinergia, rigenerazione urbana, sostenibilità, tecnologia.
Continua
1 2